Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Covid19: sostegno attività ferme

La Regione Basilicata ha approvato una misura straordinaria di sostegno finanziario forfettario finalizzata a sostenere gli operatori economici operanti nei settori più duramente colpiti dalle restrizioni imposte per il contenimento del contagio da Covid-19 in corso da più di un anno e per i quali si sono prolungate le interruzioni delle attività. 

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese, lavoratori autonomi nonché i professionisti e le associazioni attive alla data di presentazione della domanda, aventi la sede principale o almeno una sede operativa ubicata nel territorio della regione Basilicata a far data dal 10 marzo 2020 e operanti in via prevalente e non secondaria in una serie di settori di attività:

  • spettacoli viaggianti, itineranti, parchi tematici e giostrai;
  • ambulanti delle fiere e dei mercati;
  • proprietari, conduttori o gestori di impianti a fune;
  • scuole guida, scuole e corsi di lingua, scuole di sci, formazioni culturali;
  • agenzie di viaggio, tour operator e guide turistiche;
  • proprietari, conduttori o gestori di strutture e impianti sportivi con partita IVA;
  • proprietari, conduttori o gestori di strutture e impianti sportivi senza partita IVA (ASD);
  • fotografi e laboratori di fotografi, musicisti, fiorai, shop wedding dresses, vendita bomboniere, wedding planner, tatuatori, pirotecnici, lavanderie industriali, centri di benessere fisico;
  • attività di supporto alle rappresentanze artistiche nell’organizzazione di spettacoli, laboratori turistici, agenzie e agenti per lo spettacolo e lo sport, noleggio di attrezzature per manifestazioni e spettacoli, organizzazioni di convegni e fiere, gestione di teatri e cinema, produzioni cinematografiche e televisive organizzazione di feste e cerimonie che non siano ristoranti e strutture ricettive;
  • servizio di noleggio con conducente di autobus turistici – con espressa esclusione degli autobus utilizzati per il servizio di TPL Trasporto Pubblico Locale;
  • titolari del servizio di TAXI e/o servizio di noleggio con conducente di autovettura o di noleggio con conducente TS;
  • società nautiche autorizzate per il diporto turistico (cod. nautica/2021), scuole di vela, scuole nautiche;
  • società aeree autorizzate ENAC per il trasporto di passeggeri a pagamento per voli commerciali ad uso turistico con aerei, aeromobili, elicotteri aerostati;
  • bed & breakfast, affittacamere e case vacanze con partita Iva;
  • bed & breakfast, affittacamere e case vacanze senza partita Iva.

Il contributo massimo concedibile può variare da un valore minimo di 2.000 euro a un valore massimo di 10.000 euro

Le istanze devono essere presentate attraverso la piattaforma informatica “Centrale Bandi”, dalle 8.00 del 21 giugno 2021 alle 18.00 del 31 luglio 2021

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati