Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

COVID19: pronti 1,7 milioni per favorire la ripartenza

Il Comune di Sondrio ha messo a disposizione 1.700.000 euro per favore la ripartenza del territorio, profondamente danneggiato dal Covid-19.

Sono previsti contributi a fondo perduto per commercianti e artigiani, aiuti per le famiglie e l’utilizzo dei 700.000 euro ricevuti dalla Regione Lombardia. 

I contributi a fondo perduto per i titolari di attività produttive rimaste chiuse nei mesi scorsi, che verranno assegnati nelle prossime settimane a chi è in regola con il pagamento delle imposte comunali, valgono 400.000 euro e si aggiungono ad altre misure già varate il mese scorso: la sospensione del pagamento della Tosap temporanea per bar e ristoranti, dell’imposta comunale sulla pubblicità relativa all’anno 2020 e dei canoni concessori, la concessione di nuovo suolo pubblico e il differimento del pagamento della Tari dal 30 giugno al 31 ottobre 2020.

Ulteriori 75.000 euro verranno utilizzati per migliorare l’attrattività: piazze e spazi cittadini saranno abbelliti e resi più accoglienti da nuovo arredo urbano.

Per quanto riguarda le famiglie, la variazione di bilancio include i 40.000 euro per sostenere la riduzione delle rette delle scuole paritarie dell’infanzia e dei nidi privati e i 10.000 euro per le associazioni sportive in difficoltà a causa del blocco dei corsi.

L’emergenza sanitaria ha inoltre reso ancora più evidente la necessità di ammodernare il sistema informativo comunale, al quale sono stati destinati 85.000 euro. 

I 700.000 euro del contributo della Regione Lombardia per l’emergenza Coronavirus finanzieranno 12 interventi che coinvolgono strade, edifici scolastici e Castel Masegra, che verranno realizzati nei prossimi mesi: l’Amministrazione comunale ne ha definito l’utilizzo puntando su progetti già pronti e privilegiando le scuole. 

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati