Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

COVID19: proroga origine obbligatoria di pasta, riso e derivati del pomodoro

Considerato il perdurare dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, il Ministero dello Sviluppo Economico comunica che è stato prorogato fino al 31 dicembre 2021 l’obbligo di indicazione dell’origine del grano per la pasta di semola di grano duro, dell’origine del riso e del pomodoro nei prodotti trasformati.

I Ministri dello Sviluppo economico e delle Politiche agricole alimentari e forestali hanno firmato il decreto ministeriale che prolunga i provvedimenti nazionali in vigore anche oltre il 1° aprile, data di entrata in applicazione del regolamento europeo 775 del 2018.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati