Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

COVID19: tasse regionali sospese fino al 31 maggio

La Regione Lombardia, nel tentativo di aiutare famiglie e imprese danneggiate dall'emergenza economica e sanitaria dovuta al diffondersi del COVID-19, ha disposto la sospensione delle tasse regionali fino al 31 maggio 2020.

Nel dettaglio, non è prevista nessuna sanzione per bollo auto e Irap: proroga al 30 giugno 2020, senza applicazione di sanzioni e interessi, del bollo auto e dell’Irap. 

Il provvedimento delle tasse regionali sospese per il coronavirus riguarda gli adempimenti tributari e i termini dei versamenti che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020 per chi ha il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa in Lombardia, limitatamente all’Irap, all’addizionale regionale Irpef, bollo auto, ecotassa e Tassa sulle Concessioni (tributi regionali non amministrati in Convenzione con l’Agenzia delle Entrate)”. Gli adempimenti e i versamenti sospesi, potranno essere regolarizzati, senza applicazione di sanzioni e interessi, in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020”. Non è previsto il rimborso di quanto eventualmente già versato.

Sospeso, inoltre, il pagamento dei tributi fino al 31 maggio, mettendo al riparo dalla decadenza della eventuale rateizzazione degli importi dovuti.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati