Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Aiuto autonomi privi di P.I.: ampliata platea beneficiari

La Regione Lombardia comunica che è stata ampliata la platea dei destinatari della misura Dote Unica Lavoro – Quarta Fase ai lavoratori autonomi privi di partita IVA particolarmente colpiti dalle restrizioni imposte per contenere il contagio del Covid-19.

Le agevolazioni consistono nell’assegnazione di un contributo di 1.000 euro lordi una tantum a titolo di indennità di partecipazione, aderendo ad uno dei percorsi erogati nell’ambito di Dote Unica Lavoro.

Per accedere alla misura, sono previste due fasi:

  • fase 1 - Presentazione della domanda di Dote Unica Lavoro (dall’11 dicembre 2020 fino alle 12.00 del 30 aprile 2021); 
  • fase 2 - Presentazione della domanda di contributo (dall’11 febbraio 2021 fino alle 12.00 del 30 giugno 2021).
Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati