Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Formazione anche online settori pesca, acquacoltura e connesse (Bando IO (P)ESCO SICURO)

GAC Il mare delle Alpi
Tag
Keywords
Link Fonte
Sito web
Stato Bando
Ente Emanatore
Settori Economici
Microsettori
Destinatari

Sono beneficiari gli operatori accreditati che erogano servizi di formazione professionale nell'ambito "Formazione continua e permanente", che svolgano attività formative anche a distanza e siano iscritti alla Camera di Commercio. Possono aderire anche le associazioni temporanee di impresa o di scopo purchè composte da organismi formativi accreditati.

I destinatari della formazione sono pescatori, armatori di imbarcazioni da pesca, acquacoltori, soci e lavoratori delle imprese ittiche con sede operativa nei territori dei FLAG liguri. 

Gli investimenti devono essere localizzati nel territorio dei FLAG Liguri:

  • FLAG GAC Il Mare delle Alpi,
  • FLAG Gruppo di Azione Costiera Savonese, 
  • FLAG Levante Ligure.
Dimensione impresa
Ambito territoriale
Iniziative
Investimenti
Personale, Formazione e/o riqualificazione personale, Altro
Interventi ammissibili e spese agevolabili

L’intervento “IO (P)ESCO SICURO” si sviluppa mediante un percorso composto da interventi formativi fruibili in maniera sincrona, asincrona o in aula, della durata di 12 ore distribuite nelle seguenti tematiche:

  • emergenza Covid-19 - inquadramento generale
  • organizzazione del lavoro
  • protezione individuale
  • sanificazione locali, imbarcazioni.

Il numero minimo di partecipanti richiesto è pari a 30.

I corsi di formazione potranno essere realizzati in modalità sincrona, asincrona o in aula.

Si considerano ammissibili le spese sostenute successivamente alla presentazione della domanda e rientranti nelle seguenti categorie:

  • costi di preparazione:
    • indagine preliminare di mercato
    • Ideazione e progettazione
    • Programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto
    • Pubblicizzazione e promozione del progetto
    • Elaborazione materiali e supporti didattici
    • Docenti, Relatori ed esperti
    • Tutoraggio
    • Affitto o noleggio attrezzature
    • Attrezzature
    • Viaggi e visite guidate per i destinatari finali
    • Realizzazione di eventi di comunicazione 
    • Redazione e pubblicazione contenuti divulgativi
    • Direzione, coordinamento e segreteria tecnica.
Tipo di contributo
Contributo a fondo perduto
Modalità erogazione contributo

L'aiuto concesso copre il 100% della spesa totale ammissibile, con i seguenti limiti:

  • fino a 30 partecipanti: 10.000 euro;
  • da 31 a 100 partecipanti: 17.500 euro;
  • da 101 a 150 partecipanti: 20.000 euro;
  • da 151 a 200 partecipanti: 25.000 euro;
  • da 201 a 250 partecipanti: 32.000 euro;
  • da 251 a 300 partecipanti: 37.500 euro;
  • da 301 a 350 partecipanti: 45.000 euro;
  • da 351 a 400 partecipanti: 50.000 euro;
  • da 401 a 450 partecipanti: 56.000 euro;
  • da 451 a 500 partecipanti: 62.500 euro;
  • da 501 a 550 partecipanti: 70.000 euro;
  • oltre 551 partecipanti: 75.000 euro.

La dotazione finanziaria ammonta a 75.000 euro.

Cumulabilità
Modalità di partecipazione

Le domande possono essere presentate fino alle 12:00 del 26 ottobre 2020, con consegna a mano oppure a mezzo raccomandata A/R alla Azienda Speciale Riviere di Liguria – Camera di Commercio Riviere di Liguria, Via T. Schiva 29 18100 Imperia.

Provvedimento
Num. del
Fonte
Approfondimenti
News collegate
Allegati
   Allegati Operativi

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati