Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi per autoimpiego e nuove imprese (art. 42, co. 1-4-5, L.R. 34/2008 )

Regione Piemonte
Tag
Keywords
Link Fonte
Sito web
Stato Bando
Ente Emanatore
Settori Economici
Microsettori
Destinatari

Le richieste di contributo possono essere inoltrate da imprese individuali, le società di persone, le società di capitali comprese le società a responsabilità limitata semplificata (di seguito indicati come beneficiari) nella cui composizione siano presenti soggetti appartenenti ad almeno una delle categorie sottoelencate:

  • soggetti inoccupati e disoccupati in cerca di occupazione,
  • soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale,
  • soggetti occupati con contratti di lavoro che prevedono prestazioni discontinue, con orario e reddito ridotto,
  • soggetti occupati a rischio di disoccupazione,
  • soggetti che intendono intraprendere un'attività di autoimpiego.

Si rimanda agli allegati per la verifica dei codici ATECO ammessi.


Dimensione impresa
Micro, PMI
Ambito territoriale
Iniziative
Nuove imprese, Sviluppo aziendale
Investimenti
Acquisto Attrezzature, Impianti, Macchinari, Acquisto Mobili e macchine da ufficio, Acquisto Mezzi di trasporto, Hardware, Software, Siti internet, Avvio nuova impresa
Interventi ammissibili e spese agevolabili

Obiettivo dei predetti Interventi è quello di sostenere investimenti per favorire la nascita e lo sviluppo di iniziative di autoimpiego nella forma di attività di creazione d’impresa.

La domanda di finanziamento a tasso agevolato per un importo non inferiore a Euro 10.000 e non superiore a Euro 120.000  deve essere finalizzata alla realizzazione di investimenti materiali ed immateriali, ¡scrivibili a cespite e distinti dalle spese per attivazione e adeguamento dei locali e degli impianti, necessari per l'esercizio dell'attività.

Sono considerati ammissibili al finanziamento a tasso agevolato le spese per i seguenti investimenti:

  • Acquisto di macchinari, attrezzature;
  • Acquisto di automezzi connessi e strumentali all’attività aziendale (gli automezzi debbono essere immatricolati come autocarri per il trasporto di merci); è escluso l’acquisto di veicoli per il trasporto di merci su strada da parte di beneficiari operanti nel settore del trasporto per conto terzi;
  • Opere murarie, impianti elettrici, idraulici, ristrutturazioni in genere nonché spese di progettazione per un importo non superiore al 40% della spesa complessiva ritenuta ammissibile;
  • Acquisto di arredi strumentali;
  • Acquisto di apparecchiature informatiche e relativi programmi applicativi;
  • Spese per la realizzazione del logo e/o del sito fino ad un tetto massimo di spesa di Euro 3.000.

Sono ritenuti ammissibili i beni usati se le spese sono sostenute e regolarmente fatturate.

Vengono considerati prioritari gli interventi a sostegno degli investimenti per le domande presentate da beneficiari (ad esclusione delle società a responsabilità limitata semplificata) a conduzione o a prevalente partecipazione femminile. A tal fine, nell’ipotesi di società di persone le donne devono costituire almeno il 60% dei soci e nell’ipotesi di società di capitali i due terzi delle quote di capitale devono essere detenute da donne e l'organo di amministrazione deve essere composto per almeno i due terzi da donne.

Tipo di contributo
Finanziamento a tasso agevolato
Modalità erogazione contributo

Il finanziamento a tasso agevolato copre fino al 100% degli investimenti e delle spese ritenuti ammissibili e viene erogato con le seguenti modalità:

  • Ambiti prioritari d’intervento:
    • 60% fondi regionali a tasso zero;
    • 40% fondi bancari a tasso convenzionato
  • Ambiti non prioritari:
    • 50% fondi regionali a tasso zero;
    • 50% fondi bancari a tasso convenzionato.

Il limite massimo di finanziamento è di Euro 120.000 (IVA esclusa), il limite minimo è di Euro 10.000 (IVA esclusa).

Il finanziamento deve essere rimborsato:

  • in rate trimestrali posticipate con scadenza ultimo giorno del trimestre solare (marzo,giugno,settembre e dicembre),
  • nel termine massimo di 72 mesi (senza preammortamento).

 

Cumulabilità
Modalità di partecipazione

I soggetti interessati dovranno inoltrare il modulo di adesione fino ad esaurimento fondi mediante le seguenti modalità:

Il bando è aperto fino ad eseurimento risorse.

Provvedimento
Num. del
Fonte
Approfondimenti

Pagina ufficiale misura

News collegate
Allegati
   Allegati Operativi

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati