Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Plafond Imprenditoria Giovanile e Femminile - anno 2021

Fi.Se.S. S.p.A.
Tag
Keywords
Link Fonte
Sito web
Stato Bando
Ente Emanatore
Settori Economici
Microsettori
Destinatari

Le richieste di contributo possono essere presentate da piccole e medie imprese produttrici di beni e servizi, derivanti anche da processi di spin-off:

  • appartenenti a tutti i settori economici,
  • con sede legale e operativa nei Comuni della Provicia di Siena,
  • non costituite da oltre 36 mesi alla data di presentazione della domanda, 
  • promosse da giovani imprenditori o a prevalente partecipazione femminile

Le imprese promosse da giovani imprenditori sono:

  • le ditte Individuali nelle quali il titolare non deve avere un’età superiore a 40 anni al momento dell’avvio dell’attività;
  • le società di persone nelle quali i giovani imprenditori aventi un’età non superiore a 40 anni detengano almeno la metà delle quote;
  • le società di capitali e le società cooperative nelle quali i rappresentanti legali ed almeno la metà delle quote siano detenute da soci che abbiano un’età non superiore a 40 anni.

Il requisito del giovane imprenditore deve sussistere al momento della presentazione della domanda e dell’erogazione del finanziamento.

Le imprese a prevalente partecipazione femminile sono:

  • le ditte Individuali nelle quali il titolare sia una donna;
  • le società di persone nelle quali le donne socie detengano almeno la metà delle quote; -
  • le società di capitali nelle quali le donne detengano almeno la metà del capitale sociale e la maggioranza dei componenti dell’organo di amministrazione;
  • le società cooperative nelle quali le donne costituiscono almeno la maggioranza dei Soci e detengano la maggioranza dei componenti dell’organo di amministrazione.

Il requisito della partecipazione femminile nell’impresa deve sussistere al momento della presentazione della domanda ed essere mantenuto per tutta la durata dell’operazione deliberata.

Dimensione impresa
PMI
Ambito territoriale
Iniziative
Liquidità aziendale, Nuove imprese
Investimenti
Investimenti produttivi materiali, Investimenti produttivi immateriali, Liquidità aziendale, Ricapitalizzazione aziendale, Avvio nuova impresa, Start-up impresa giovanile, Start-up impresa femminile
Interventi ammissibili e spese agevolabili

Sono erogati finanziamenti agevolati per incentivare l'imprenditoria giovanile e femminile

Le tipologie di interventiammesse sono:

  • finanziamenti autonomi per supportare gli investimenti relativi a immobilizzazioni materiali ed immateriali con un limite di finanziabilità pari all’80% dei costi sostenuti rendicontati;
  • finanza straordinaria per sostenere le esigenze di liquidità legate all’avvio delle ditte/società neo-costituite e delle ditte/società a prevalente partecipazione femminile;
  • prestiti partecipativi per sostenere le esigenze di capitalizzazione delle società. 
Tipo di contributo
Finanziamento a tasso agevolato
Modalità erogazione contributo

Il finanziamento:

  • va da un minimo di 20.000 euro a un massimo di 100.000 euro; 
  • ha una durata di 10 anni di cui massimo 1 di preammortamento;
  • tasso di interesse: Euribor a 6 mesi medio divisore 360 relativo al mese precedente l’erogazione; spread: 2,5% se l'intervento è assistito da fidejussione consorzio fidi o istituto equivalente e/o da eventuali garanzie reali pari ad almeno la metà del finanziamento deliberato; 3,00% in tutti gli altri casi; 
  • garanzie: fidejussione solidale dei soci se capienti. 

La dotazione finanziaria è pari a 1.000.000 euro. 

Cumulabilità
Modalità di partecipazione

Le richieste possono essere inoltrate a: Finanziaria Senese di Sviluppo spa - Via Banchi di Sotto, n. 34 - 53100 Siena. 

Provvedimento
Num. del
Fonte
Approfondimenti
News collegate
Allegati
   Allegati Operativi

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati