Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Campagna Voucher Garanzia Toscana con Federazione Toscana BCC

Fidi Toscana
Tag
Keywords
Link Fonte
Sito web
Stato Bando
Ente Emanatore
Settori Economici
Microsettori
Destinatari

Possono accedere alla garanzia le piccole e medie imprese, nonché i professionisti:

  • aventi sede principale o almeno un’unità locale ubicata nel territorio regionale;
  • non qualificabili come imprese in difficoltà ai sensi della normativa comunitaria vigente; 
  • operanti in tutti i settori ammessi alla riassicurazione e controgaranzia del Fondo di Garanzia per le PMI ex l. n. 662/96, con esclusione dei seguenti:
    • A- Agricoltura, silvicoltura e pesca;
    • K- Attività finanziarie e assicurative;
    • O- Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria;
    • T- Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico; produzione di beni e servizi indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze;
    • U- Organizzazioni ed organismi extraterritoriali.

Si specifica, inoltre, che devono ricorrere tutti i requisiti di cui all’art. 13, co. 1, lett. d), d.l. n. 23/2020 e delle Disposizioni Operative del Fondo di Garanzia per le PMI pro-tempore vigenti.

Dimensione impresa
Micro, PMI
Ambito territoriale
Iniziative
Liquidità aziendale
Investimenti
Liquidità aziendale, Circolante a se stante e/o secco
Interventi ammissibili e spese agevolabili

Nuovo prodotto di garanzia finalizzato ad incentivare l’accesso al credito delle PMI e dei professionisti anche danneggiati dall’emergenza Covid-19 tramite la riassicurazione e la controgaranzia del Fondo di Garanzia per le PMI ex l. n. 662/96, a valere sull’operatività straordinaria di cui all’art. 13, co. 1, lett. d), d.l. n. 23/2020

Sono ammissibili alla garanzia le operazioni riassicurate al 100% dal Fondo di Garanzia per le PMI a valere anche sull’operatività straordinaria di cui all’art. 13, co. 1, lett. d), d.l. 23/2020:

  • operazioni a breve termine entro 18 mesi (autoliquidanti e non);
  • operazioni a medio lungo termine finalizzate ad investimenti e/o capitale circolante.

L’importo dell’operazione non deve essere superiore a 800.000 euro e non può superare alternativamente:

  • il doppio della spesa salariale annua del beneficiario per il 2019 o per l’ultimo bilancio disponibile;
  • il 25% del fatturato totale del beneficiario nel 2019;
  • il fabbisogno per costi del capitale di esercizio e per costi di investimento nei successivi 18 mesi. 



Tipo di contributo
Concessione di garanzie, Contributo a fondo perduto
Modalità erogazione contributo

Il beneficio consiste in una garanzia a prima richiesta al 90% con controgaranzia e riassicurazione al 100% del Fondo di Garanzia ai sensi dell’art. 13. co. 1, lett. d), d.l. n. 23/2020. L'importo massimo garantito è di 720.000 euro

Il costo della garanzia di Fidi Toscana è pari a una percentuale dell’1,5% una tantum sull’importo del finanziamento rimborsabile con Voucher Garanzia Toscana, oltre a 250 euro per spese fisse di istruttoria.

L’agevolazione è concessa da Regione Toscana nella forma del contributo a fondo perduto nella misura dell’1,5% dell’operazione finanziaria garantita e riassicurata

Il plafond disponibile è pari a: 

  • operazioni a breve termine: 10.000.000 euro;
  • operazioni a medio lungo termine: 20.000.000 euro.
Cumulabilità
Modalità di partecipazione

Il prodotto ha validità fino al 30 giugno 2021.

Provvedimento
Num. del
Fonte
Approfondimenti

Per l'elenco delle banche convenzionate si rimanda a pag. 2-3 della scheda prodotto. 

News collegate
Allegati
   Allegati Operativi

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati