Archivio

T

Fondo perduto, in un giorno 1,91 miliardi a 605mila partite Iva

Nel primo giorno di pagamento parte verso i conti correnti delle partite Iva il 17,3% degli oltre 11 miliardi di aiuti a fondo perduto messi a disposizione dal decreto sui «sostegni». Era stato lo stesso presidente del Consiglio Mario Draghi a indicare l’8 aprile come data di avvio dei nuovi contributi ai tre milioni di partite Iva colpite dalla crisi.

Contributo a fondo perduto: ulteriori casi risolti

La compilazione dell’istanza per la richiesta del contributo a fondo perduto di cui all’articolo 1 del D.L. 41/2021 – decreto Sostegni – continua a suscitare dubbi ed incertezze.

Istanza contributo DL Sostegni: cosa accade dopo invio

Il contributo a fondo perduto previsto dal DL Sostegni può essere richiesto dai contribuenti aventi diritto dal 30 marzo e fino al 28 maggio 2021 mediante la procedura telematica della Agenzia delle Entrate.

Fondo perduto Sostegni: controlli e sanzioni delle Entrate

Con Provvedimento n 77923 del 23 marzo 2021 le Entrate hanno dato attuazione a quanto previsto dall'art. 1 del DL Sostegni e in particolare alle richieste del Fondo perduto previsto in favore di imprese e professionisti. Ricordiamo che l’invio delle domande per ricevere il contributo è cominciato il 30 marzo e sarà possibile fino al 28 maggio 2021.

Fondo perduto DL Sostegni: modalità di erogazione

Dal 30 marzo scorso e fino al 28 maggio è possibile presentare l'istanza per la richiesta del contributo a fondo perduto previsto dal DL Sostegni.

Rebus licenziamenti per aziende con Cigo e Cigd

Il decreto Sostegni ha prorogato il divieto dei licenziamenti economici fino al 30 giugno per tutte le imprese, mentre per il periodo successivo fino al 31 ottobre la moratoria si applica ai (soli) datori che hanno accesso al Fondo di integrazione salariale e alla cassa integrazione in deroga.

Forfettari, parametro fatturato per calcolare il fondo perduto

Forfettari: per quanto riguarda la determinazione del fatturato, vanno utilizzate le regole generali e pertanto vanno considerate tutte le fatture attive emesse nel periodo di riferimento e non la data di incasso.

Contributo a fondo perduto: rientrano i diritti d’autore?

L’articolo 1, del Decreto Legge n. 41/2021, il cosiddetto Decreto Sostegni, riconosce un contributo a fondo perduto a favore dei soggetti che svolgono attività di impresa, arte o professione e di reddito agrario, titolari di partita IVA, residenti o stabiliti nel territorio dello Stato.

P. Iva aperta nel dicembre 2019: diritto al contributo minimo

Se il nuovo contributo a fondo perduto declinato dall'articolo 1 del decreto Sostegni (Dl 41/2021) spetta incondizionatamente ai soggetti che hanno iniziato l'attività successivamente al 31 dicembre 2018, l'ammontare dovuto dovrà essere calcolato facendo particolare attenzione alle specifiche modalità contemplate dalla norma.

Dl Sostegni: da oggi domande per il fondo perduto

Dal 30 marzo 2021 e fino al 28 maggio prossimo è possibile presentare domanda per il contributo a fondo perso previsto dal decreto Sostegni (d.l. n. 41/0221).

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati