Archivio

T

Decreto Ristori ter: misure a sostegno degli operatori economici

Pubblicato il Decreto Ristori ter recante” Misure finanziarie urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”.

Ristori-quater, stop per rottamazione, saldo e stralcio

Nel carrello delle proroghe fiscali che saranno introdotte dal quarto decreto intitolato ai «Ristori» puntano sempre di più a salire anche i rinvii delle scadenze del 10 dicembre per le rate della rottamazione ter e per quelle del saldo e stralcio.

Tax credit affitti tre versioni dopo modifiche Dl Ristori

Il credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda ha subìto vari cambiamenti. Introdotto dal Dl “cura Italia” come tax credit per negozi e botteghe di categoria catastale C/1, è stato trasformato dal Dl Rilancio in un credito generalizzato, per poi diventare un tax credit rivolto solo alle imprese penalizzate dagli ultimi Dpcm. Tre versioni principali, quindi. Senza contare tutte le varianti di dettaglio.

I ristori continuano, in arrivo i decreti 3 e 4

Contributi a fondo perduto sul calo del fatturato alimentati da un fondo perequativo. E allargamento dei codici Ateco delle attività indennizzate.

Covid19: 167 mln per categorie escluse dai Decreti Ristori

Annunciato lo stanziamento di 167.000.000 euro per le categorie produttive escluse dai Decreti Ristori.

Contributi a fondo perduto, via alle domande

Tutto pronto per gli oltre 140 mila beneficiari del decreto Ristori 1 (dl 137/20) che dovranno presentare la nuova istanza.

Il nuovo fondo Ristori dribbla il Parlamento

I nuovi «ristori» che l’anno prossimo dovrebbero consolidare gli aiuti alle categorie più colpite dalla crisi economica prodotta dall’emergenza sanitaria provano a dribblare il Parlamento.

Esonero contributivo per filiere agricole, pesca e acquacoltura

Esonero contributivo per i mesi di novembre e dicembre 2020 a favore delle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura e per le aziende produttrici di vino e birra.

Licenziamenti: in attesa del fermo fino a marzo

Doppia proroga per il divieto di licenziamenti: una è prevista dal decreto ristori (Dl 137/2020), che ha esteso la scadenza del divieto sino al 31 gennaio 2021, e l’altra è stata annunciata dal presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, nella videoconferenza del 30 ottobre scorso: con la prossima legge di bilancio il vincolo sarà allungato fino alla fine di marzo 2021.

Soggetti Isa, rinvio redditi e Irap per i bar solo in zona rossa

Secondo acconto delle imposte sui redditi e Irap differito al 30 aprile 2021 per i soggetti Isa indipendentemente dalla diminuzione del fatturato o dei corrispettivi, solo per alcune categorie d'impresa ubicate in “zona rossa” e per tutti i ristoratori anche in “zona arancione”.

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati