Archivio

T

Contributi a MPMI: pubblicate date di apertura dei bandi

Reso note le date di apertura dei bandi previsti a sostegno delle imprese: si parte il 24 giugno con le domande per il bando "PID".

"Smart Attack": dal 13/7 domande per il bando "Large"

Pubblicato l'avviso pubblico "LARGE 2021", che rientra nella più ampia manovra economica da 25.500.000 euro denominata "SMART ATTAK".

"Smart Attack": prorogati bandi "Small" e "Medium"

Prorogati fino al 31 luglio 2021 i bandi SMALL e MEDIUM, gli avvisi dedicati agli investimenti in digitale e industria 4.0.

Bonus beni strumentali: interconnessione tardiva

In tema di credito d'imposta investimenti in beni strumentali funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi aziendali secondo il paradigma 4.0, il "ritardo" nell'interconnessione (conseguente, ad esempio, alla complessità dell'investimento) non è di ostacolo alla completa fruizione del credito d'imposta, ma produce un semplice slittamento del momento dal quale si può iniziare a godere del beneficio.

Covid19: voucher digitalizzazione imprenditoria femminile

Contributo massimo di 1.250 euro fino al 100% delle spese per hardware e software, a sostegno delle imprese femminili.

Voucher per tecnologie digitali 4.0

Voucher pari a 7.000 euro al fine di sostenere le iniziative di digitalizzazione 4.0 delle imprese.

Covid19: in arrivo sostegno all'imprenditoria femminile

In arrivo contributi a fondo perduto a sostegno dell’imprenditoria femminile per sviluppare la competitività in ambito tecnologico e digitale.

Voucher per tecnologie 4.0

Approvato il bando PID edizione 2021 al fine di sostenere la diffusione della cultura e della pratica digitale delle imprese di tutti i settori economici.

Voucher 4.0: chiusura anticipata

Chiuso a far data dal 14 giugno 2021 il bando PID per esaurimento risorse.

Industria 4.0, test convenienza sul bonus investimenti da usare

Per gli investimenti Industria 4.0. il bonus si usufruisce solo dopo l’interconnessione, ma l’agevolazione resta quella in vigore al momento di effettuazione dell’investimento. La risposta a interpello 394/2021, nel ribadire il principio, ha ricordato che, anche nella interconnessione ritardata, i requisiti 4.0 devono sussistere al momento della prima entrata in funzione del bene.

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati