Archivio

T

Bonus Zes senza cumulo con quello per il Sud

Niente cumulo fra il bonus investimenti nelle aree Zes e quello per il Mezzogiorno. Lo scenario è illustrato nella risposta a interpello 94/2024, con cui l’agenzia delle Entrate si esprime negativamente sulla possibilità di abbinare i due incentivi.

Urso: la prossima settimana lo sblocco dei crediti d’imposta 4.0

La prossima settimana arriverà il decreto direttoriale del ministero delle Imprese e del made in Italy che consentirà di sbloccare la compensazione dei crediti d’imposta del piano Transizione 4.0. Dopo il caos che si è generato tra le imprese, il ministro Adolfo Urso prova a rassicurare promettendo una rapida soluzione. Il ministro è intervenuto alla Camera durante il question time, rispondendo a un’interrogazione di Italia Viva a prima firma del deputato Luigi Marattin.

Crediti 4.0: nuova comunicazione al MIMIT

Il Direttore delle Entrate Ruffini in Audizione al Senato in data 16 aprile ha fornito ulterioridettagli sulle novità introdotte dal DL n 39/2024 in conversione in legge. A proposito dei crediti di imposta transizione 4.0, ricordiamo che il DL n 39/2024 pubblicato in GU n 75 del 29 marzo prevede con l'art 6 misure di monitaraggio. Nel dettaglio, ai fini della fruizione dei crediti d’imposta 4.

Crediti di imposta 4.0: novità dal 30 marzo 2024

Il Decreto Agevolazioni Fiscali ha introdotto importanti novità in merito al bonus investimenti in beni strumentali materiali e immateriali di cui agli allegati A e B alla Legge 232/2016.  L’art. 6 del decreto, infatti, ha sospeso l’esercizio del diritto alla fruizione dei bonus maturati a seguito di investimenti in beni strumentali Industria 4.0.L’art. 6 del D.L.

Tax credit materiali alternativi alla plastica monouso

In arrivo credito d'imposta fino a 10.000 euro per l'acquisto e l'uso di prodotti alternativi alla plastica monouso.

Crediti 4.0: nuova comunicazione al MIMIT

Il DL n 39/2024 pubblicato in GU n 75 del 29 marzo prevede con l'art 6 misure di monitaraggio per la transizione 4.0. Nel dettaglio, ai fini della fruizione dei crediti d’imposta 4.0 si pevede una comunicazioni al Ministero delle Imprese e del made in Italy, MIMIT.

Quadro RU tax credit 4.0 del 2023 interconnesso nel 2024

Fruizione del beneficio Per poter fruire del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali 4.0, l’acquisto e la semplice messa in funzione del bene non sono sufficienti.

Crediti 4.0: nuovo adempimento del DL superbonus

Il DL n 39/2024 pubblicato in gu n 75 del 29 marzo prevede con l'art 6 misure di monitoraggio per la transizione 4.0 Nel dettaglio, ai fini della fruizione del credito d’imposta 4.0 si prevede una comunicazioni al Ministero delle Imprese e del made in Italy, MIMIT.

Investimenti 4.0 e 5.0 al test della data di realizzazione

Transizione 4.0 e Transizione 5.0 accumunati dal tema degli investimenti “realizzati”. Ambedue le normative di riferimento devono confrontarsi con il concetto di ultimazione degli investimenti.

I4.0 e R&S, comunicazione preventiva e consuntiva

Per investimenti 4.0 e attività di R&S effettuati dal 30 marzo 2024, obbligo di comunicazione preventiva e consuntiva per fruire dei crediti di imposta. L’articolo 6 del Dl 39/2024 introduce una nutrita serie di comunicazioni per le imprese che si avvalgono dei bonus sugli investimenti. Rendicontazione obbligatoria anche per le compensazioni dei crediti su investimenti 4.0 realizzati nel 2023 e tra il 1° gennaio e il 29 marzo di quest’anno.

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati