Archivio

T

Editori quotidiani e periodici: credito d'imposta servizi digitali

Credito d'imposta del 30% della spesa sostenuta nel 2019 da imprese editrici di quotidiani e periodicidi per servizi digitali.

Sanificazione e adeguamento: i crediti possono sovrapporsi

Con la circolare 20/E/2020 e il provvedimento attuativo emanato del 10 luglio scorso, l’agenzia delle Entrate ha diramato le istruzioni per beneficiare dei crediti d’imposta per l’adeguamento dei luoghi di lavoro e gli interventi di sanificazione. Nonostante questi due documenti, però, restano diversi dubbi irrisolti e una possibile confusione tra gli ambiti applicativi dei due crediti, che in alcune parti si sovrappongono.

Bonus affitti legato al canone anche in contratti soggetti a Iva

Tra i vari crediti d’imposta previsti dalla normativa emanata a seguito dell’emergenza Coronavirus, il più facilmente e immediatamente utilizzabile è quello per canoni locativi. Si tratta del tax credit relativo al mese di marzo in forza dell’articolo 65 del Dl 18/20 (credito d’imposta per canoni di negozi e botteghe) e ai mesi di marzo, aprile e maggio, previsto dall’articolo 28 del Dl 34/2020 (credito d’imposta per locazioni non abitative).

Contributi, compensato solo il 15% del calo dei fatturati

Decreto Rilancio a impatto ridotto sulle imprese: tamponato solo il 15% del calo del fatturato, secondo quanto indicato nella microsimulazione contenuta nell'analisi economico e statistica pubblicata dal dipartimento delle finanze del ministero economia e delle finanze.

Il nuovo credito R&S copre anche i progetti già iniziati

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 21 luglio, il Dm 26 maggio 2020 che attua il Piano transizione 4.0 previsto per il solo 2020 dall’articolo 1, commi 198 209, della legge 160/2019.

Credito affitti quasi impossibile per l’agricoltura

L’articolo 28 del decreto Rilancio (Dl 34/2020) sul credito di imposta per i canoni di locazione degli immobili non a uso abitativo è stato convertito in legge con importanti modifiche, ma non cambia l’ambito oggettivo.

Eco e sismabonus, il Mise fissa i costi massimi di «congruità»

Questa volta forse ci siamo: dopo i falsi allarmi che durano dal 2018 il Mise si è deciso a produrre il decreto atteso dal 2013 su requisiti tecnici, trasmittanza e costi massimi degli interventi di risparmio energetico.

Sismabonus: anche il forfettario può cedere il credito d’imposta

L’istanza di interpello n. 224/2020 all’Agenzia delle Entrate è stata presentata da un avvocato, in regime forfettario, per sapere se l’accesso al predetto regime preclude la cessione del credito per lavori antisismici all’impresa che ha effettuato i lavori.

Credito d’imposta per R&S anni precedenti

La disciplina del credito d’imposta R&S è stata modificata nel corso degli ultimi anni, giungendo, infine, con la Legge n. 160/2019(articolo 1, commi 198-209), ad una ridefinizione della disciplina degli incentivi fiscali collegati al “Piano nazionale Impresa 4.0” e, in particolare, di quelli concernenti gli investimenti in beni strumentali, in attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e altre attività innovative e in formazione 4.0.

ZES: pubblicate le aree

Pubblicate le aree delle zone economiche speciali.

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati