Finanziamenti a operazioni di garanzia diretta e riassicurazione

Si comunica l'avvio dell'operatività della Sezione speciale Regione Piemonte che interviene finanziando insieme al Fondo di garanzia le operazioni di garanzia diretta e la riassicurazione.

Si tratta di uno strumento di sostegno grazie al quale è possibile ottenere più agevolmente i prestiti, garantendo fino a un massimo dell' 80% del finanziamento concesso all'impresa dalla propria banca o intermediario finanziario. Viene altresì agevolata la concessione di credito alle PMI anche incrementando la misura della riassicurazione che il fondo concede ai finanziamenti garantiti dai confidi o da altri soggetti.

La misura è rivolta alle imprese di micro, piccole o medie dimensioni e ai professionisti degli ordini professionali o aderenti ad associazioni professionali iscritte all'apposito elenco del Ministero dello Sviluppo Economico.

Le operazioni finanziarie devono essere riferite alla sede principale del soggetto beneficiario o ad una unità locale localizzata nel territorio della Regione Piemonte.

La Sezione Speciale interviene con le seguenti operazioni:

  •  garanzia diretta: le operazioni devono finanziare investimenti ovvero esigenze relative al capitale circolante dell’impresa beneficiara connesse ad un progetto di sviluppo aziendale riguardante:                    
    • fasi iniziali dell’attività dei soggetti beneficiari;
    • capitale connesso all’espansione dell’attività dei soggetti beneficiari;
    • capitale necessario al rafforzamento delle attività generali del soggetto beneficiario (rientrano in tale categoria sia il rafforzamento della capacità produttiva del soggetto beneficiario sia le attività dirette a stabilizzare, ovvero a difendere, la posizione di mercato del soggetto beneficiario);
    • nuovi progetti aziendali, quali, a titolo esemplificativo, la realizzazione di nuove strutture o di campagne di marketing;
    • attività di penetrazione in nuovi mercati, nel rispetto di quanto consentito dal regolamento de minimis e dal regolamento di esenzione;
    • attività dirette alla realizzazione di nuovi prodotti o servizi o all’ottenimento di nuovi brevetti.

La Sezione speciale interviene per finanziare l’incremento, fino alla misura dell’80% dell’importo dell’operazione finanziaria, delle misure di copertura della garanzia diretta previste per le operazioni finanziarie con piano di ammortamento di durata tra 12 e 36 mesi e di durata superiore a 36 mesi. Le predette operazioni devono essere riferite a soggetti beneficiari appartenenti alle classi di merito di credito 2, 3 e 4 e avere importo superiore a 150.000 euro.

  • riassicurazione/controgaranzia: la Sezione Speciale sostiene le operazioni finanziarie finalizzate:
    • al finanziamento di programmi di investimento;
    • alle esigenze di capitale circolante dell'impresa.

La Sezione Speciale interviene finanziando l'incremento della copertura fino al 90% della riassicurazione e della connessa misura della controgaranzia.

Sia per la garanzia diretta sia per la riassicurazione non sono ammissibili all’intervento della Sezione Speciale le operazioni di consolidamento di passività finanziarie a breve termine, le ristrutturazioni di debiti pregressi.

La trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli è esclusa a priori dall’intervento della sezione.

L'impresa o il professionista che vogliono accedere alla garanzia devono rivolgersi a una qualsiasi banca per richiedere il finanziamento e, contestualmente, specificare che sullo stesso sia acquisita la garanzia diretta.Sarà la banca stessa ad occuparsi poi di gestire la pratica.

In alternativa, ci si può rivolgere a un confidi accreditato che garantisce l'operazione in prima istanza e richiede la riassicurazione al Fondo.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Informazioni Legali - Informativa Privacy - Cookies e Privacy Policy

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati